“Cerco i miei fratelli” (Gen 37,16) – Settimana Biblica Diocesana, 16-20 agosto 2021

Fraternità ferite e riconciliate, nei racconti di Genesi 12-50

La 46^ Settimana Biblica, ispirata anche quest’anno al tema del Festival Biblico, pone l’attenzione sulle vicende di varia fraternità contenute nei racconti di Gen 12–50, alla luce di alcune altre importanti pagine dell’AT e del NT, come da programma nel pieghevole allegato.

I biblisti relatori, oltre a presentare dal punto di vista esegetico e biblico teologico i temi loro affidati, cercheranno di offrire alcuni spunti di riflessione che saranno poi ripresi nei due pomeriggi di laboratorio, pensati, in maniera specifica, per insegnanti di qualsiasi disciplina e per operatori pastorali o catechisti.

Si terrà, come lo scorso anno, a Crespano del Grappa dal 16 al 20 agosto.

L’iniziativa è rivolta a tutti coloro che desiderano vivere una settimana di studio, riflessione, approfondimento della Parola di Dio, preghiera e fraternità, in un contesto ambientale di straordinaria bellezza e con la cura particolare per il cibo che caratterizza da sempre la casa: il numero di stanze è limitato, perciò l’iscrizione, online, sarà possibile entro il 31 luglio o comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili. È però possibile frequentare anche singoli incontri, o giornate, da “pendolari”: anche in questo caso sarà necessario effettuare la prenotazione online, sempre per motivi legati ai protocolli Covid-19. Infine, si potranno seguire tutte le conferenze anche online, sempre prenotando mediante modulo online (fino al giorno prima di ogni singolo incontro) contribuendo a sostenere l’iniziativa mediante i diritti di segreteria (eventuale materiale, in questo caso, verrà inviato in file).

L’ISSR Giovanni Paolo I riconosce fino a 3 ECTS a tutti gli studenti che parteciperanno all’intera settimana e consegneranno un elaborato concordato con uno dei docenti del medesimo Istituto.

PROGRAMMA DEI LABORATORI

PER DOCENTI

Il percorso laboratoriale dal titolo “So-stare nel conflitto: vincolo o possibilità” offre uno spazio per mettere a tema la dinamica del conflitto intesa come capacità di saper stare con sé e con gli altri e vivere in modo adeguato le relazioni interpersonali e sociali, nella consapevolezza che il nostro stare nel mondo dipende, non solo dalle circostanze piacevoli o spiacevoli che ci troviamo a vivere, ma dal nostro atteggiamento nei loro confronti.

Il percorso laboratoriale si struttura in due tappe, tra loro strettamente sinergiche e complementari, che mirano ad offrire degli orientamenti educativo/didattici per il lavoro dell’insegnante in classe.

Laboratorio 1 (mercoledì 18 agosto): “Dentro il conflitto”: l’alterità come opposizione.

Lo scopo di questa prima tappa si prefigge di promuovere un luogo di riflessione condivisa, nel e con il gruppo, relativo alle modalità “distruttive” di intendere il conflitto derivanti dalla confusione semantica tra conflitto e violenza, espressione di una difficoltà a gestire le dinamiche relazionali ed emotive con le quali ci rapportiamo all’altro e al suo inevitabile punto di vista.

Laboratorio 2 (giovedì 19 agosto): “Attraverso il conflitto”: l’alterità come incontro generativo

Scopo di questa seconda tappa è quello di individuare, nel e con il gruppo, alcune modalità per promuovere e/o rafforzare la “competenza conflittuale”, considerata non solo come antidoto alla violenza ma, anche e soprattutto, come opportunità generativa che apre ad una più ampia prospettiva sul mondo, utile a migliorare se stessi e gli altri.

PER CATECHISTI E OPERATORI PASTORALI

Il percorso laboratoriale rivolto principalmente ai catechisti si propone una triplice finalità:

  1. «esegetica»: rifletteremo insieme riguardo al corretto approccio metodologico che tali testi richiedono;
  2. «pedagogica»: i brani biblici che prenderemo in considerazione costituiranno una solida base per poterci confrontare sul tema della fraternità considerato sia dal versante del «conflitto» che della sua possibile «risoluzione»;
  3. «catechistica»: ci interrogheremo su come poter tener conto di tali riflessioni sia in quanto «donne e uomini della fraternità» che nei nostri percorsi catechistici.

 

ISCRIZIONI

Partecipazione in modalità residenziale (con vitto e alloggio)

Partecipazione in modalità non residenziale (a una o più relazioni)

Partecipazione in modalità online (a una o più relazioni)

 

PER INFORMAZIONI

Segreteria ISSR – SFT: 0422 324835 – 0422 324826

info.settimanabiblica@diocesitreviso.it