Presentazione

Il Polo didattico di Belluno che raccoglie l’eredità del precedente Istituto Superiore di Scienze Religiose si sviluppa contestualmente alla nascita, nel Veneto Orientale, dell’Istituto Giovanni Paolo I. Il convergere del lavoro e della cura delle tre Diocesi di Belluno-Feltre, Treviso e Vittorio Veneto per una formazione teologica e culturale di alto livello ha permesso di mantenere per il territorio della Provincia di Belluno il percorso ad Lauream triennale e di attivare anche quello specialistico.

Il Polo, sito nei locali del Seminario Gregoriano, è dotato di aule attrezzate per la formazione a distanza (FAD), di una biblioteca accessibile e con sala di lettura, di una segreteria di appoggio per il miglior collegamento con la Sede.

Un’equipe affiatata di tutor consente di sfruttare al meglio le potenzialità tecnologiche a disposizione, così da accompagnare gli studenti nel percorso degli studi e collaborare con i docenti, secondo le modalità ritenute più opportune.

Corsi del Triennio:
Lunedì, martedì e giovedì dalle 18.30 alle 21.55
Sabato dalle 8.30 alle 12.45
Corsi del Biennio:
Lunedì, martedì, mercoledì e giovedì dalle 18.30 alle 21.55

 

DAL 10 GENNAIO al 3 FEBBRAIO 2022 SONO APERTE LE ISCRIZIONI PER I CORSI DEL II SEMESTRE. Vai alla pagina iscrizioni.

MODALITA’ FREQUENZA DEI CORSI PER IL II SEMESTRE 2021-2022

Considerate le caratteristiche del percorso formativo offerto, l’ISSR Giovanni Paolo I caldeggia in tutti i modi la frequenza “in presenza”.

In base alla normativa vigente, per accedere a tutti gli ambienti dell’ISSR è richiesto il “Green pass base”.

Il Consiglio d’Istituto, riunitosi il 14 dicembre 2021, alla luce dell’Istruzione della Congregazione per l’Educazione Cattolica del 13 maggio 2021 per l’applicazione della modalità dell’insegnamento a distanza (cfr. Allegato), ha deliberato, in via sperimentale, il riconoscimento della frequenza delle lezioni “a distanza” per una quota massima del 30% del monte ore previsto per ciascun corso nel II semestre. Restano comunque possibili eventuali deroghe legate alla situazione sanitaria di emergenza (quarantena fiduciaria o preventiva, “zona rossa”); per altre deroghe legate a motivi personali, è necessaria l’approvazione scritta del Direttore (direttore@issrgp1.it).