Seminari e Corsi opzionali

Seminari per l’Anno Accademico 2020/2021

I programmi dettagliati saranno pubblicati entro il 05.11.2020.

Iscrizioni ai seminari

L’iscrizione ai seminari va effettuata dalla propria PPS, a partire dal 12.11.2020 al 31.01.2021 e verrà accolta compatibilmente con i posti disponibili.

 

 

Indicazioni e orientamenti per i seminari (in grassetto le integrazioni per il periodo di emergenza COVID19)

È obbligatorio partecipare almeno a due seminari nel Triennio e ad uno nel Biennio.

Il seminario si caratterizza per l’interazione da parte dello studente con la proposta di studio del docente.

Esso prevede:

  • una parte frontale a cura del docente;
  • il lavoro di ricerca da parte dello studente;
  • un’eventuale proposta di riflessione in gruppo da parte dello studente;
  • il confronto in gruppo;
  • l’elaborato finale (indicativamente 5-10 cartelle, redatto secondo le norme riportate nel sito web) per la completa valutazione, da consegnare in segreteria.  (inviare in formato pdf a segreteria@issrgp1.it)

I seminari sono a numero prestabilito di partecipanti. L’iscrizione viene accettata fino al raggiungimento del numero di posti disponibili.

Gli elaborati finali vanno consegnati (in formato cartaceo (pdf)) in Segreteria (a segreteria@issrgp1.it), durante qualsiasi sessione d’esame, dal giorno di inizio della sessione fino alla data indicata nel calendario della sessione stessa.

I seminari sono finalizzati ad apprendere un metodo di lavoro, in vista della stesura dell’elaborato di Laurea e della tesi di Laurea Magistrale. Per questo, è necessario che siano rispettate le indicazioni metodologiche pubblicate nel sito web (Note di Metodologia).

L’elaborato per il seminario deve essere costituito da 5-10 cartelle. In particolare, dovrà presentare:

  • Frontespizio redatto correttamente, secondo le indicazioni.
  • Margini e impaginazione secondo quanto riportato nelle “Indicazioni per la stesura degli elaborati dei seminari”.
  • Almeno una nota a piè di pagina, con riferimento bibliografico correttamente formulato.

Si ricorda che, a norma dell’art. 58c del Regolamento: “La natura dello studio delle Scienze Religiose richiede la partecipazione attiva e regolare alle lezioni. Per questo la frequenza è obbligatoria… c) La frequenza ai corsi seminariali, possibile a partire dal secondo anno del primo ciclo, deve essere superiore o uguale al 75%”.