Aggiornamento DPCM 3 novembre 2020

Dal 6 novembre al 3 dicembre (incluso), e comunque solo fintanto che la Regione Veneto rimarrà in zona “Gialla”, si attueranno le seguenti modalità di applicazione delle misure contenute nel DPCM del 3 novembre 2020, su proposta del Comitato Regionale di Coordinamento delle Università Venete e con l’approvazione della Facoltà Teologica del Triveneto, che lascia discrezionalità ai singoli Istituti.
  • Erogazione della didattica (lezioni, esami ed esami di laurea) solamente a distanza per tutti gli anni di studio di Laurea e Laurea Magistrale diversi dal primo.
  • Coerentemente con le esigenze formative e la programmazione didattica dei corsi, prosecuzione in presenza (sempre in forma mista) delle lezioni dei primi anni di studio per il ciclo di Laurea e di Laurea Magistrale, garantendo le condizioni di sicurezza già richieste dai precedenti DPCM.
  • Prosecuzione della frequenza per la ricerca e studio delle biblioteche da parte dell’utenza universitaria (docenti e studenti), solo su appuntamento (0422324821 oppure 0422324886)

Se la Regione Veneto, o il territorio di appartenenza della Sede, dovesse passare in zona “Arancione” o “Rossa”, si procederà all’erogazione della didattica solo a distanza per tutti i corsi. In quel caso, i docenti terranno le lezioni da casa, salvo diverse esigenze specifiche, che verranno concordate con la Direzione.

Per favorire la sostenibilità dei corsi per la maggioranza degli studenti che seguiranno comunque le lezioni “online”, oltre che per garantire a chi segue “in presenza” la possibilità di rientro nella propria abitazione rispettando gli orari previsti dall’Ordinanza, verranno modificati gli orari serali nel modo seguente:

Prima ora: 18.30 – 19.10
Seconda ora: 19.15 – 19.55
Terza ora: 20.15 – 20.55

Quarta ora: 21.00 – 21.40

 

Il sabato mattina gli orari rimangono invariati, ma si raccomanda ai docenti di tenere le lezioni per un massimo di 40 minuti/ora, gestendo con elasticità delle pause più prolungate tra un’ora e l’altra.