“4 novembre 1918: dalle Macerie parole di speranza – Alla luce della lettera enciclica “Laudato si'”

Crespano del Grappa, 3-4 novembre 2018 – Centro di spiritualità e cultura don Paolo Chiavacci –

Convegno/Corso di aggiornamento in occasione del Centenario della fine della Grande Guerra.

Il 4 novembre 2018 ricorre il Centenario della conclusione della Prima Guerra Mondiale, che ha portato con sè devastazioni a livello personale, sociale, ecclesiale, economico ed ecologico. Come ha sottolineato Papa Francesco nell’enciclica sulla cura della casa comune, riprendendo anche una riflessione di Benedetto XVI, “il mondo non può essere analizzato solo isolando uno dei suoi aspetti, perché il libro della vita è uno e indivisibile e include l’ambiente, la vita, la sessualità, la famiglia, le relazioni sociali e altri aspetti” (LS 6).

Il Convegno, pensato anche come Corso di aggiornamento per docenti, e di approfondimento per gli studenti degli ISSR, si propone di rileggere le vicende della Guerra da diversi versanti, documentando le ferite (in parte ancora visibili) inferte nel territorio (massiccio del Grappa), nella società e nel tessuto ecclesiale; contemporaneamente, si metteranno in evidenza anche le pratiche “buone” che, nei diversi settori, hanno permesso di guarire, o almeno in parte curare, tali profonde ferite.

L’obiettivo è quello di cogliere l’anniversario della conclusione della Grande Guerra come un’occasione per ripensare, alla luce della visione unitaria proposta da Laudato si’, il nostro rapporto con il creato entro una ecologia globale – secondo l’illuminata intuizione di don Paolo Chiavacci – che comprenda tutti gli aspetti della vita e della persona. Si potranno anche elaborare, tramite laboratori specifici, attività didattiche per le diverse fasce di età scolare.

L’ISSR Giovanni Paolo I riconosce agli studenti presenti fino a 8 ore di bonus, da distribuire almeno in due corsi nell’a.a. 2018/2019, oppure 1 ECTS, a fronte di un elaborato svolto a partire da uno dei laboratori.

 

Tutte le informazioni sono disponibili nei file allegati.

Le iscrizioni possono essere fatte online al link seguente

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeHoyf7yQwKT6lDE11iXhiL0eVJuzjfaRbnAgRHb6RMbllKOA/viewform?usp=sf_link